Le castagne sono arrivate . Anche se fa ancora caldo le castagne e anche un po’ di farina di castagne sono arrivate nei banchi della frutta. Le castagne sono buone e versatili , un frutto autunnale che ha sfamato per secoli intere popolazioni. Le castagne sono buone da mangiare bollite con del finocchio o fatte saltare sul fuoco . le caldarroste si possono fare sulla fiamma ma sono buone anche le caldarroste in forno. Comunque sia d’inverno riscaldano le mani e il cuore se capita di trovare chi le smercia per strada!

castagne
castagne

Le castagne sono buone e versatili. Ma come si cucinano le castagne? La cosa migliore è ridurle in farina. La farina di castagne oggi è ancora utilizzata in ricette nell’Italia centrale soprattutto in Toscana ed Emilia Romagna. Un frutto e una farina ricche, con un grande apporto calorico, un tempo necessario ma oggi non necessario per i più. Considerata il pane dei poveri (LEGGI il nostro articolo) in realtà, anche oggi, la castagna è una buona alternativa ai cereali di cui facciamo abuso.

Castagne, il frutto versatile

Nella farina di castagne troviamo un’alta percentuale di carboidrati (circa 72 grammi per ogni 100 grammi di farina). Seguono il 6% di contenuto proteico, e lipidico pari a 3,6/100 gr). A questi si aggiungono minerali tra cui potassio, magnesio, ferro, calcio e vitamine B1, B2, PP e nei frutti anche vitamina C.

farina di castagne
farina di castagne

Cosa fare con la farina di castagne

Ricette con farina di castagne da poter fare cec ne sono tante ma con la farina di castagne si possono fare molti piatti anche salati. Ottime le tagliatelle che essendo più spesse permettono una maggior tenuta in cottura. Ovviamente non aspettatevi la consistenza del grano duro. Ottima anche la farinata con qualche piccolo pezzo di pane arrostito e un po’ di rosmarino.
I dolci con farina di castagne sono meravigliosi con la farina di castagne. Da sola o in abbinamento ad altre farine questa farina permette delle preparazioni dal sapore unico e inconfondibile. Il sapore dolce della castagna costringe ad usare meno saccarosio (sempre eccessivo nelle ricette dolci) e regala originalità.

Se amate la castagna e la sua farina

Tra i dolci con farina di castagne conosciuti c’è la ricetta classica del castagnaccio, una semplice miscela di farina di castagne e acqua con piccole aggiunte. Da provare al mattino per avere un carico di energia le crepe di farina di castagne, facili veloci e buonissime con una bella marmellata fatta in casa.

La ricetta che però voglio darvi è quella dei biscottini con farina di castagne e ricotta. Semplici, gustosi e dal cuore morbido.

Biscotti morbidi di castagne (vegan)

Preparazione 15 min
Cottura 25 min
Portata Dessert
Cucina Italiana

Ingredienti
  

  • 350 grammi farina di castagne di buona qualità
  • 70 grammi di olio di semi di girasole biologico
  • 150 grammi ricotta di mucca
  • 60 grammi stevia oppure 80 di zucchero di canna
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • qb latte di riso o avena
  • 30 grammi pinoli

Istruzioni
 

  • Setacciare la farina in una ciotola
  • aggiungere l'olio e la ricotta
  • aggiungere il lievito
  • aggiungere i pinoli
  • amalgamare bene
  • L'impasto deve essere morbido ma non liquido e non deve "appiccicare le mani".
  • formare delle palline piccole e adagiarle su una teglia da forno su cui avrete steso della carta da forno
  • posizionare le palline facendo attenzione che non si tocchino (si attaccherebbero le une alle altre durante la cottura) schiacciare le palline con la mano per dare loro la forma del biscotto
  • mettere in forno a 150 gradi per 20-30 minuti. devono rimanere morbidi all'interno.
  • appena cotti toglieteli dalla teglia del forno e fateli freddare bene prima di mangiarli o riporli
  • Essendoci la ricotta non hanno una lunga durata. ma visto che son buoni finiscono subito!
Keyword biscotti