Fine settimana in giro per la Toscana. Perchè scriviamo solo di Toscana o quasi.

“Mosquito’s Way” a Tavarnelle,la Notte di Isabella a Cerreto Guidi e passeggiata a Reggello

Fine settimana in giro per la Toscana. Alcuni di voi ci chiedono perché scriviamo spesso di Toscana. Facile rispondree: perché ci arrivano comunicati soprattutto dalla Toscana, ci invitano ad andare a vedere e toccare con mano soprattutto dalla Toscana, infine, essendo noi toscani ci capita di girare maggiormente e scoprire tanti luoghi incantevoli di questa regione. Ci piacerebbe poter scrivere di più su altre meraviglie di questa nostra penisola e dle mondo ma siam giornalisti, mal pagati e sottopagati anche se con il dovere di dire sempre tutta la verità nientaltro che la verità.

Quindi anche questa settimana ecco qualche idea per andare in giro in Toscana.

REGGELLO (FI) – Un’iniziativa per vivere completamente a contatto con la natura sempre andando in giro per la Toscana  è prevista per domenica prossima, 2 luglio. Alle case di Sant’Antonio nell’ambito del ciclo di escursioni “Naturalmente Reggello”, organizzata dal Comune in collaborazione con gECO si svolgerà la “Festa d’Estate”.
La festa prenderà il via alle 9 con il ritrovo in piazza A. Moro a Reggello. Da qui partirà l’escursione fino alla località Case di Sant’Antonio: si tratta di una camminata di circa 2 ore abbastanza facile e adatta anche alle famiglie. Una volta giunti a destinazione per tutti ci sarà il pranzo (costo 8 euro non pagano i bambini sotto gli 8 anni) a cura del “Gregge del Barba”) . La cosa importante da segnalare è che l’iniziativa è a rifiuti zero ed ogni partecipante dovrà portare da casa le proprie stoviglie, non saranno distribuiti prodotti in plastica. Per partecipare è necessaria la prenotazione ai numeri 3209650428 – 0558669265.

50...e non di più

CERRETO GUIDI: Arga Toscana CHE terrà la 2ª edizione della festa annuale a Cerreto Guidi (Fi) in occasione de “La Notte d’Isabella” segnala la bella festa che annualmente si svolge nel delizioso borgo toscano che dall’alto domina il paesaggio. Sabato 1 luglio prende il via la rievocazione storica che coinvolge tutto il paese che si trasforma facendo un salto nel tempo e precisamente all’epoca di Isabella, figlia prediletta di del Granduca Cosimo I che a cerreto trovo marito e misteriosa morte.
Musici, donne di malaffare, artigiani, osterie, saltimbanchi per le vie circolari del borgo ma anche la maestosa Villa Medicea dove oggi ha sede il Museo storico della Caccia e del Territorio, la bella pieve con opere di grande valore, la torre dei conti Guidi e il vino più pregiato prodotto su queste colline con “Medicea” la Mostra del vino Chianti Docg giunta alla quarantaquattresima edizione

cerreto-guidi-veduta-02-555x290
TAVARNELLE VAL DI PESA, – 27 giugno 2017. Andare in giro per la Toscana a bordo di un mezzo ormai superato? Ve li ricordate i vecchi cinquantini? L’emozione di aver viaggiato con i propri sogni, le proprie speranze in sella ad un sì o ad un ciao è l’esperienza italiana che negli anni ’70-‘90 ha attraversato generazioni, luoghi, ambizioni. La scuola, gli amici, le avventure urbane e di campagna. Sul bolide cilindrata 50 ci si spostava in ogni luogo e con la spensieratezza tipica dell’adolescenza. Quei vecchi ciclomotori a pedali, costruiti da oltre venti anni, oggi diventano pezzi vintage, protagonisti di una parata che li rimette in pista in occasione della motozingarata “Mosquito’s Way”, ideata dal grande rocker Piero Pelù e organizzata nel cuore del Chianti con il patrocinio dell’Unione comunale del Chianti fiorentino. Da via Roma in piazza Cresti e ritorno. Sabato 1 luglio, dalle ore 15, ci sarà da divertirsi lungo il percorso individuato nel centro storico di Tavarnelle Val di Pesa. Si tratta della terza tappa del Grand Tour, prevista in piazza Matteotti. La Mosquito’s Way ha già affrontato la prova indoor a Verona per il Bike Expo e la prova off-road a Lignano Sabbiadoro per il Biker Fest International.

IMPRUNETA: Secondo weekend della Festa della Birra del Rione Sant’Antonio. Appuntamento giovedì 29 e venerdì 30 giugno, sabato 1° e domenica 2 luglio, nel Parco di Sant’Antonio, in via di Massole, a Impruneta: pietanze a base di birra, tanti panini, birra artigianale, gonfiabili e spazio bambini, servizio bar. La domenica pomeriggio, giochi e merenda con i più piccoli, musica dal vivo. Domenica 2 luglio, alle 21: The RockEvolutionParty [email protected] RioneS.Antonio.
Nell’occasione ricordiamo: Museo del Tesoro di Santa Maria all’Impruneta. Piazza Buondelmonti 28, Impruneta. Orari: sabato-domenica 10-12.30, 15.30-18 (apertura da parte della Pro Loco, 055 2313729). Possibili aperture straordinarie per gruppi di minimo 10 persone con prenotazione anticipata (Giovanni Calamandrei per Amici del Museo, [email protected])