Prosecco: quantità o qualità?

A Treviso per la prima edizione di Gourmandia con Gualtiero Marchesi,  Davide Oldani, Iginio Massari, Tomaz Kavcic, Gianfranco Vissani, Renato Bosco.

Se il tra il 14 e il 16  maggio  siete in provincia di Treviso a  Santa Lucia di Piave (paese con radici antichissime)  segnaliamo Gourmandia mostra prodotti artigianali, eccellenze gastronomiche e street food. Se poi amate il prosecco questa è l’occasione perfetta per degustarlo ma anche per partecipare a incontri sul tema. 215s482p3hn1nvly.189.img1.prs-docg-corderie-ok.png
A questa prima edizione del salone Gourmandia – Le Terre Golose del Gastronauta Gianluca Bisol (produttore di Valdobbiadene) e Matilde Poggi (presidente FIVI) risponderanno alla domanda che Davide Paolini, Gastronauta di Radio24 e del  Sole 24 ore,  porrà: “Prosecco: un futuro di un miliardo di bottiglie o della ricerca della qualità?

Il prosecco, vino prodotto in veneto e Friuli Venezia-Giulia indubbiamente si è fatto conoscere e amare sempre di più sia in Italia che all’estero e oggi ci si domanda quale sarà il futuro di questo vino che comprende tre denominazioni. La DOC arrivata nel 2009 ne ha aumentato la qualità ma la grande e crescente richiesta (nel 2014 l’esportazione ha gareggiato e superato lo Champagne per bottiglie vendute, porta alcuni produttori a porsi delle domande.
La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti è nettamente contraria all’ampliamento della produzione e punta sulla qualità. Ma non tutti sono dello stesso avviso e il dibattito si presenta vivace.
Anche i presidenti dei tre Consorzi di Tutela, Stefano Zanette,  Consorzio Prosecco DOC, Innocente Nardi Consorzio Conegliano Valdobbiadene  DOCG e Armando Serena del  Consorzio Asolo Montello.saranno, sul palco per parlare del loro vino e sulla strategia del futuro
Prosecco e suoi abbinamenti proposti da personaggi del calibro di Gualtiero Marchesi,  Davide Oldani, Iginio Massari, Tomaz Kavcic, Gianfranco Vissani, Renato Bosco.

Roberta Capanni

Per informazioni: http://gourmandia.gastronauta.it/                     [email protected]