3 (2)

Di eccellenze in Maremma ce ne sono tante ma questo è un ristorante che non ama essere definito tale. O forse non è un vero e proprio ristorante come intendiamo tutti, dove si prenota, ci portano un menù e un buon bicchiere.Siamo a Pitigliano, nella splendida Maremma, e in questo paese di tufo c’è un posto piccolo chiamato Angiolina. Piccolo e in controtendenza rispetto all’offerta enogastronomica tipica di un  borgo della Toscana.

Sì perchè,  Angiolina, propone il meglio, l’eccellenza che può arrivare da tutte le parti del mondo.
Il meglio”appunto: dall’uovo di Paolo Parisi, ai formaggi francesi, dal jamon iberico extremadura 100%, alla bottarga di Cabras, dall’eccellente pescato crudo alle ostriche e naturalmente il meglio delle produzioni toscane.

L’attenzione alla stagionalità è di rigore mentre i primi piatti sono eseguiti davanti agli ospiti, perché qui non si è clienti, ma ospiti appunto. Piatti non facilmente trovabili tra le offerte gastronomiche della regione. Per esempio le linguine con la colatura d’alici di Cetara e la bottarga, i paccheri con pomodorino del Piennolo e ricotta salata di Paestum. E ancora cacio e pepe, amatriciana o una filologica carbonara con un commovente guanciale di cinta senese e l’uovo di Parisi.


Se vi piace viaggiare, se vi piace assaggiare, questo è il posto per voi. Le alte pareti di ben 5 metri coperta da centinaia di bottiglie  sono la cornice rustica che esalta anche lo champagne. Angiolina è l’ambasciatrice esclusiva della zona per Perrier Jouët. Inoltre offre una selezioni di grandi cru italiani con alcune incursioni francesi e slovene. Naturalmente sono presenti i migliori vino del territorio e  una carta dedicata esclusivamente a raffinati gin e acque toniche internazionali.
Ci vediamo a Pitigliano!

Roberta Capanni

ANGIOLINA Piazza della Repubblica 209 Pitigliano GR  – [email protected]
Tel 334.2643268 È aperta sempre la sera a eccezione del martedì e in alcuni periodi dell’anno anche a pranzo.